La storia

Questa è la storia di una ragazza che non si sentiva a casa sua, circondata dai mobili che erano stati scelti da altre persone, da infissi e dettagli che furono della nonna, da una decorazione che non era ancora riuscita ad esprimere tutta la sua personalità. Si è rivolta a Before & After per provare a rendere la casa più shabby chic, più romantica, ma soprattutto più sua.

Il restyling shabby chic

Dopo aver ascoltato le esigenze e i gusti della cliente si sono iniziati a valutare i colori migliori da aggiungere all’ambiente, per poter rendere meno imponenti sia il mobile che dominava tutto il soggiorno sia il tavolo di acciaio e cristallo. Per addolcire questi due elementi così forti si è deciso di dare spazio al bianco ed al color corda, con un tocco di rosa. Ecco come la parete che prima era dominata da uno rosso vermiglio spugnato,  si è addolcita con un colore neutro ed uniforme.

I pannelli grigi del mobile si sono sdrammatizzati con inserti di carta di riso; la distribuzione dei libri e degli oggetti decorativi è stata totalmente ripensata per entrambe le librerie presenti e si sono studiate delle grafiche dall’aspetto vintage per le pareti, richiamando sia i colori che la nuova tematica così femminile. dominante. ma non sono ancora collocate, dando così spazio ad altri quadri preesistenti.

Si è aggiunto un tavolino bianco ed una lampada, anch’essa bianca e la protezione del radiatore, poichè essendo bianco, si mimetizza con il colore della parete ottenendo quindi l’effetto desiderato.

I colori scelti donano inoltre una certa ampiezza allo spazio e creano un’atmosfera rilassata.

  • Tipologia dell'intervento Restyling
  • Tipo di immobile Appartamento
  • Città Padova
  • Obiettivo Viverci bene

Lascia una risposta

12 + diciassette =